ROTELLA MIMMO

Mimmo Rotella (Catanzaro, 7 ottobre 1918 – Milano, 8 gennaio 2006) è un artista dalla multiforme personalità e dalle concezioni visive intense e sempre allineate ad un gusto avanguardistico, Mimmo Rotella nasce a Catanzaro il 7 ottobre 1918 e, conseguita la maturità artistica presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, si stabilisce a Roma nel 1945.

La prima fase della sua attività è caratterizzata dalla sperimentazione di stili pittorici diversi che lo porterà a rivoluzionare i linguaggi artistici del dopoguerra. Dal 1958 abbandona gradualmente le composizioni puramente astratte per realizzare décollage con immagini chiaramente leggibili. Questa tendenza culmina nella serie “Cinecittà”, realizzata nel 1962 e in quella dedicata alle stelle del cinema e a personaggi famosi.

Sono degli anni ’60 e seguenti i lavori dedicati alle affichés del cinema mondiale con i volti dei grandi miti di Hollywood. Nel 1961 aderisce, su invito del critico Pierre Restany, al gruppo dei Nouveaux Réalistes, nel cui ambito già Raymond Hains, Jacques Mahé de la Villeglé, François Dufrêne utilizzavano i manifesti pubblicitari con procedimenti analoghi a suoi.

Mimmo Rotella muore nel Gennaio del 2006 dopo essere diventato uno dei maggiori esponenti dell’arte contemporanea italiana, le sue opere sono protagoniste di mostre nei più importanti palazzi istituzionali del Paese.

1–9 di 10 risultati